Premio-José-dalì-art

Oggi 11 maggio 2016, in memoria dei miei eccelsi genitori, prendono vita il marchio José Dalì Art, contestualmente all’omonimo premio e alla nuova associazione culturale, che sarà lieta di ospitare in futuro tutti gli amici artisti che ne vorranno fare parte!

 

José Dalì

Il premio José Dalì Art nasce dalla mia esigenza di uomo semplice, di esprimere pubblicamente riconoscenza nei confronti di alcune persone speciali ed eccellenti come artisti, scrittori, cantanti, attori, registi, musicisti, galleristi, critici d’arte, editori, imprenditori e tanti altri operatori culturali, alcuni dei quali, anche se non propriamente visti da vicino che, nell’ espletamento professionale del loro talento, hanno impresso in modo indelebile nella memoria collettiva, e soprattutto nella mia, un segno fondamentale e più di qualche emozione.

Questa vasta schiera di persone eccellenti, sono riuscite ad entrare nel mio cuore solo con un gesto, con una semplice battuta e talvolta soltanto con un sorriso teatrale di convenienza, inviato casualmente attraverso l’ obiettivo di una macchina da presa verso l’ incognito destino decretato da un teleschermo familiare.

Il sopracitato premio vorrebbe simbolicamente rappresentare, per un numero di artisti emergenti e non, un incoraggiamento a perseguire, con più determinazione, il medesimo percorso tracciato, con sacrificio e successo, da coloro ormai immortali che hanno fatto della Storia dell’Arte un sogno comune alla portata di tutti.

Foto José Dalì autografi

José Dalì assieme a Maura Putzolo, artista emergente

Pertanto il premio José Dalì Art è in un certo qual senso un riconoscimento al coraggio: il coraggio e la responsabilità dimostrate nell’ offrire al pubblico la propria creazione quale messaggio emozionale da condividere, da criticare o da apprezzare, in una girandola di valutazioni simili ad un gioco a rimpiattino con una platea di persone talvolta estremamente esigente che, anche se pur raramente, possono divenire giudici spietati verso chi svela sinceramente, attraverso la propria maestria e il proprio talento, una recondita porzione emotiva della propria anima.

 

José Dalì